Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Divieto import carne suina, Russia fa appello contro decisione WTO favorevole per UE

© Sputnik . Valery Titievsky / Vai alla galleria fotograficaCarne suina
Carne suina - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia ha fatto appello contro la decisione dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) su una controversia relativa alle restrizioni nell'importazione di carne di maiale dalla UE, si afferma in un comunicato del ministero dello Sviluppo Economico.

Ad agosto è stato reso noto il rapporto di una task force del WTO, in cui si riconosce che le limitazioni alle importazioni in Russia di suini vivi e carne di maiale dalla UE contrastano le norme del WTO, ad eccezione del caso della Lettonia.

"La Russia, a dispetto della decisione favorevole sulla Lettonia, non è d'accordo con la decisione del gruppo di esperti. Inoltre da 2 anni nei Paesi Baltici e in Polonia ci sono circa 2.500 focolai di infezione della peste suina africana e la situazione epizootica continua a peggiorare," — si legge nel comunicato del dicastero russo.

Si fa notare che questa situazione testimonia "l'inefficacia delle misure adottate dalle autorità competenti dell'Unione Europea per la liquidazione delle infezioni e per garantire una protezione adeguata."

In Russia le forniture di carne suina dalla UE sono state sospese dall'agenzia governativa competente Rosselkhoznadzor il 30 gennaio 2014 in attesa di garanzie di sicurezza da parte della Commissione Europea. La UE ha definito la decisione delle autorità russe sproporzionata ed ha inviato un'istanza al WTO con la richiesta di istituire una task force di esperti per risolvere la disputa sul divieto delle importazioni in Russia di prodotti suini provenienti dalla UE.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала