Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Estremisti tatari ucraini bloccano il confine tra Crimea e Ucraina

© Sputnik . Mihail Mokrushin / Vai alla galleria fotograficaHead of Mejlis of Crimean Tatar people Refat Chubarov, left, at the rostrum, speaks at an extraordinary session of the Kurultay (meeting) of the Crimean Tatar People in Bakhchysarai
Head of Mejlis of Crimean Tatar people Refat Chubarov, left, at the rostrum, speaks at an extraordinary session of the Kurultay (meeting) of the Crimean Tatar People in Bakhchysarai - Sputnik Italia
Seguici su
Il confine russo-ucraino tra la Crimea e la regione di Kherson è stato bloccato dalla parte ucraina per una manifestazione dei rappresentanti del "Majlis del popolo tartaro di Crimea", molti dei quali incriminati in Russia per estremismo.

Alla manifestazione hanno preso parte 150 persone circa, compresi i rappresentanti dei cosiddetti battaglioni di volontari, segnala il corrispondente di RIA Novosti dal luogo.

Ora la manifestazione si sta sciogliendo, ma il confine dal lato ucraino è ancora chiuso.

Il ministero degli Esteri russo aveva dichiarato in precedenza che "il Mejlis del popolo tartaro di Crimea" non rappresenta i tatari di Crimea e si discredita con attività sovversive ed estremiste.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала