Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Politologo rivela i motivi delle frequenti visite dei politici tedeschi in Russia

© Sputnik . Michael Klimentyev / Vai alla galleria fotograficaIncontro tra Vladimir Putin e Sigmar Gabriel
Incontro tra Vladimir Putin e Sigmar Gabriel - Sputnik Italia
Seguici su
In un'intervista con Deutsche Welle, il politologo tedesco Hans-Henning Schröder ha spiegato perché, a suo parere, i politici del suo Paese sempre più spesso si recano a Mosca nell'ambito di visite ufficiali.

Il discorso riguarda in particolare il vice cancelliere Sigmar Gabriel, che insieme ad una delezione di imprenditori si è trattenuto a Mosca il 21 e 22 settembre, così come il ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier ed il governatore della Baviera Horst Seehofer.

Dal punto di vista di Schröder, con le loro visite Gabriel e Steinmeier stanno cercando di migliorare le relazioni con la Russia e "sondare il terreno".

Gabriel è impegnato nel ripristino delle relazioni economiche che, in ultima analisi, migliorano il clima politico.

Il fatto che Vladimir Putin lo riceva dimostra che la "la fase di confronto" è finita e che Mosca è interessata a mantenere i rapporti con Berlino.

Per quanto riguarda la revoca delle sanzioni contro la Russia, secondo Schröder, Gabriel e Steinmeier sono favorevoli ad una cancellazione graduale, probabilmente da legare con la realizzazione degli accordi di Minsk sul Donbass.

A suo avviso l'incontro con il governatore della Baviera era simbolico: il presidente russo ha inviato un messaggio politico alla Merkel accogliendo il suo avversario nella coalizione di centrodestra.

Con la Merkel Putin non ha incontro in programma.

Secondo Schröder, "la situazione attuale non permette la visita della Merkel a Mosca edi Putin a Berlino."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала