Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina avvia operazioni per recupero beni illeciti portati all'estero da funzionari corrotti

© AP Photo / Mark SchiefelbeinLa bandiera della Cina
La bandiera della Cina - Sputnik Italia
Seguici su
Pechino avvia operazioni per recupero beni illeciti portati all'estero da funzionari corrotti

Pechino inizierà il recupero di beni illegali portati all'estero da funzionari sospettati di peculato, che sono fuggiti dalla Cina. Ciò nel quadro di una campagna anti-corruzione. Secondo una fonte a conoscenza della questione, il ministero cinese della Pubblica sicurezza ha proposto una nuova iniziativa volta a recupero dei beni illeciti dall'estero.

Le autorità di pubblica sicurezza coopereranno con i dipartimenti della People's Bank of China, competenti per la lotta contro il riciclaggio di denaro e con gli altri paesi nel tracciare i sospetti corrotti e nel recuperare i beni. Secondo il ministero della Pubblica Sscurezza, la campagna anti-corruzione della Repubblica popolare nota come Fox Hunt, ha già visto il rimpatrio di 409 funzionari fuggitivi all'estero dal suo lancio lo scorso aprile.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала