NATO boccia la proposta della Russia per la sicurezza dei voli nel Baltico

© REUTERS / US NAVYCaccia russo Su-24 sopra la nave militare USA Donald Cook nel Baltico
Caccia russo Su-24 sopra la nave militare USA Donald Cook nel Baltico - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'Alleanza Atlantica ha respinto la proposta della Russia sulla sicurezza aerea nella regione baltica, che obbligava tutti gli aerei militari a volare con il transponder acceso, scrive il Wall Street Journal.

Secondo le fonti del giornale, la proposta di Mosca non avrebbe migliorato la sicurezza dei voli e "non avrebbe impedito agli aerei russi di volare pericolosamente vicino alle navi e agli aerei dell'Alleanza Atlantica."

Il giornale osserva che tutti gli aerei della NATO che pattugliano i cieli del Baltico volano con il transponder acceso. Tuttavia alcuni membri dell'Alleanza Atlantica, come gli Stati Uniti e la Norvegia, possono condurre operazioni di intelligence nella regione non rispettando questa misura di sicurezza.

La proposta sull'obbligo dei voli militari con il transponder era stata avanzata da Mosca nel corso della riunione di luglio del Consiglio NATO-Russia, aggiunge il Wall Street Journal. Inoltre la Russia aveva proposto di organizzare un incontro a livello di esperti con la NATO incentrato sulla sicurezza aerea, ma anche questa iniziativa è stata respinta.

"I diplomatici dell'Alleanza Atlantica ritengono che questo tipo di incontro è contrario alla decisione della NATO di congelare la cooperazione pratica con la Russia," — rileva il giornale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала