Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le possibilità del caccia russo Su-35 in combattimento contro gli aerei USA

Seguici su
La rivista americana The National Interest ha confrontato le caratteristiche del caccia russo Su-35 e dei suoi rivali americani F-35, F-15 e F-16.

La rivista caratterizza l'Su-35 come un buon esempio di come la Russia riesca a modernizzare le sue forze armate.

Nonostante le sanzioni e le difficoltà economiche, il paese continua a "sfornare uno dopo l'altro nuovi sistemi di combattimento", scrive The National Interest.

Il modello di aereo americano più simile all'Su-35 è il caccia di 4° generazione F-15 Eagle, progettato per avere la meglio nello scontro in alta quota.

"L'Su-35 è un velivolo militare veramente pericoloso, per molti aspetti è superiore dell'ultima modernizzazione dell'F-15", — si afferma nell'articolo.

Il vantaggio dell'Su-35 è anche uno strumento di guerra elettronica, che può danneggiare i missili guidati AIM-120C AMRAAM. Questo caccia dispone anche di potenti missili "aria-aria", contro cui la obsoleta elettronica degli F-15 può essere impotente. Al Pentagono ne sono consapevoli ed hanno intenzione di investire 7,6 miliardi di dollari per modernizzarla.

Per quanto riguarda l'F-16, il caccia Su-35 è superiore nelle caratteristiche di volo, oltre al fatto di essere dotato di un radar meno avanzato.

In caso di scontro tra un Su-35 e un F-35 l'esito dipenderà dall'esperienza e dalle competenze del pilota di un caccia di 5° generazione.

"Come si comporterà un gruppo di quattro F-35 se si trova ad affrontare quattro Su-35? Molto probabilmente cambieranno rotta e chiederanno aiuto agli F-22 e F-15, progettati per avere la superiorità aerea", — scrive la rivista.

Per cavarsela da solo contro l'Su-35, l'F-35 dovrà sfruttare la sua tecnologia stealth per evitare il corpo a corpo, in cui il caccia americano è estremamente vulnerabile.

"Se l'F-35 sarà costretto ad ingaggiare uno scontro ravvicinato in volo, l'unico fattore che può salvare la vita del pilota sono le sue qualità e la sua esperienza," — sottolinea la rivista.

"Nelle mani giuste e con piloti addestrati e sostenuti dalle stazioni di terra o con gli aerei da ricognizione, gli Su-35 rappresentano una seria minaccia per qualsiasi caccia occidentale, tranne che per l'F-22 Raptor", — riassume The National Interest.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала