Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il carro armato russo T-14 Armata può resistere ai missili e tank USA?

© Sputnik . Iliya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaT-14 Armata tank of the Central Military District's Moscow Garrison during a rehearsal for the military parade to mark the 71st anniversary of victory in the Great Patriotic War, at Alabino training field in the Moscow Region
T-14 Armata tank of the Central Military District's Moscow Garrison during a rehearsal for the military parade to mark the 71st anniversary of victory in the Great Patriotic War, at Alabino training field in the Moscow Region - Sputnik Italia
Seguici su
Il più moderno carro armato russo T-14 "Armata" è molto diverso dai suoi predecessori e può essere un avversario molto ostico in battaglia, scrive la rivista americana di geopolitica The National Interest.

I carri armati sovietici e russi delle precedenti generazioni differivano per un design semplice, ma il T-14 è stato progettato in modo diverso: il tank è dotato di alcune caratteristiche molto avanzate che non sono mai state realizzate in nessuna parte del mondo, si afferma nell'articolo.

In un'ipotetica battaglia con i carri armati americani "Abrams"M1A2 SEP v2 e M1A3 e molto dipenderà da chi per primo avvisterà il nemico, scrive The National Interest.

Per quanto riguarda i missili anticarro americani, in particolare il TOW-2A, il sistema di interferenza sulle strumentazioni radioelettroniche dei mezzi d'attacco consente ad "Armata" di evitare di essere colpito se l'equipaggio riuscirà a spostare il carro armato in una nuova posizione mentre il missile è ancora in volo. Il sistema di distruzione dei mezzi d'attacco del carro armato russo a sua volta ha il potenziale di colpire il TOW-2A. Il complesso modulare di difesa dinamica "Relikt" riduce inoltre la probabilità che la corazza di Armata venga perforata.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала