Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Times: esercito USA sta perdendo la guerra contro l'obesità

© WikipediaSoldati americani davanti fast food
Soldati americani davanti fast food - Sputnik Italia
Seguici su
I militari americani stanno lottando contro i chili di troppo e stanno perdendo, scrive il Times.

Il discorso riguarda i dati finiti a disposizione del portale Military Times, secondo cui l'8% del personale delle forze armate degli Stati Uniti è in sovrappeso. Nel 2001 questo indicatore si attestava all'1,6%.

Anche tra le unità di combattimento è aumentato il numero dei soldati con i chili di troppo: se 15 anni fa soffriva di obesità l'1% dei soldati che prendono parte alle missioni di combattimento, ora è in sovrappeso il 6,6%.

Come fa notare Military Times, non è del tutto chiara quale sia la ragione per cui i militari americani "diventano più grassi."

Vengono illustrate alcune spiegazioni. E' plausibile che dopo 15 anni di guerre in tutto il mondo, i soldati americani hanno meno tempo da dedicare all'esercizio fisico. Un'altra possibile ragione è la mancanza di preparazione alla vita di sacrifici e rinunce della vita militare per la nuova generazione abituata ai videogiochi e ai social network.

È anche possibile che lo stato delle forze armate rifletta il problema della popolazione statunitense nel suo complesso, dove in molti non seguono una corretta alimentazione.

"Ma ciò che è veramente chiaro è che il nostro esercito è ora più obeso che mai", — prende atto il portale, aggiungendo che la situazione al momento continua a peggiorare.

Per il Times ha commentato la situazione il sergente maggiore John Troxell. A suo avviso, i soldati in sovrappeso mettono a rischio i loro commilitoni.

Ha allo stesso modo supposto che le prolungate operazioni militari degli Stati Uniti in Medio Oriente hanno peggiorato la situazione.

"Negli anni '90 ci dedicavamo allo sport e alla cura fisica. Se non correvi, non eri allenato. Dopo gli attacchi dell'11 settembre e dopo l'inizio delle nostre operazioni in Iraq e in Afghanistan…penso che siamo diventati tutti più pigri," — ha spiegato.

Tuttavia Troxell lega i dati forniti dal Pentagono sui chili di troppo non con l'obesità, ma con l'incremento della massa muscolare.

Secondo lui, i soldati hanno cominciato a correre di meno, ma si muovono su terreni accidentati e con carichi pesanti, per questo "assomigliano a giocatori di football".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала