Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, militari USA accusano il Dipartimento di Stato di “alleanza oscena” con la Russia

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaIncontro tra Lavrov e Kerry
Incontro tra Lavrov e Kerry - Sputnik Italia
Seguici su
Nonostante al Dipartimento di Stato sostengano con decisione l'accordo con la Russia sulla Siria raggiunto la scorsa settimana, alcuni funzionari sono "profondamente adirati" perché credono che Washington abbia stretto "un'alleanza oscena" con Mosca, scrive Foreign Policy.

L'articolo sottolinea che il vantaggio principale dell'accordo è quello di garantire l'accesso alle missioni umanitarie nelle città sotto assedio in Siria. In base all'accordo, devono finire gli scontro tra le truppe governative e le forze di opposizione in Siria nelle zone non controllate dai terroristi del Daesh e di Al Nusra. Durante la prima settimana il cessate il fuoco verrà esteso ogni 48 ore, dopodichè gli Stati Uniti e la Russia creeranno un centro di coordinamento per pianificare i raid contro i terroristi.

Foreign Policy rileva che i funzionari chiave della Casa Bianca e del Dipartimento di Stato vogliono negoziare con Mosca, perché temono il rischio di un'escalation della guerra per procura con la Russia o persino un confronto militare diretto. Tuttavia alcuni funzionari del Dipartimento di Stato e del Pentagono sono delusi dal consolidamento dei rapporti con Mosca.

Tuttavia, nonostante non tutti i funzionari militari siano d'accordo con la linea diplomatica seguita dall'amministrazione americana, sono pronti a rispettare gli accordi. "Il nostro compito è quello di dire "sì, signore" e implementare le decisioni politiche," — ha detto uno degli ufficiali militari.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала