Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Varsavia vuole il carcere per chi dice "campo di concentramento polacco"

© AP Photo / Alik KepliczPolonia
Polonia - Sputnik Italia
Seguici su
La legislazione polacca consente di portare davanti la giustizia gli stranieri per l'uso dell'espressione "campo di concentramento polacco", ha dichiarato in un'intervista con l'agenzia PAP il capo del dipartimento investigativo dell'Istituto di Memoria Nazionale Andrzej Pozorski.

Il governo polacco a metà agosto ha approvato un disegno di legge, che prevede una pena fino a 3 anni di reclusione per l'uso dell'espressione "campo di concentramento polacco" al posto di "campo di concentramento nazista in Polonia." Secondo i legislatori polacchi, possono essere portati in tribunale per questo reato sia i cittadini polacchi sia gli stranieri.

In base all'iter legislativo della Polonia, dopo l'approvazione del governo il disegno di legge deve essere inviato alla camera bassa e al Senato. Dopo l'approvazione dei rami del Parlamento la legge entra in vigore dopo la firma del presidente e la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale. Al momento gli esperti hanno espresso dubbi sull'applicabilità della legge per i cittadini stranieri.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала