Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Svelate le cinque armi più potenti di prospettiva dell'esercito russo

© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaElicottero d'attacco Ka-52 (foto d'archivio)
Elicottero d'attacco Ka-52 (foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Kyle Mizokami, analista della rivista geopolitica americana The National Interest, ha compilato l'elenco degli armamenti militari letali che saranno a disposizione dell'esercito russo entro il 2030.

Al primo posto della lista l'analista ha collocato il carro armato T-14 sulla base dell'universale piattaforma cingolata "Armata". La sua creazione è stata un importante balzo in avanti tecnologico per le forze armate russe: il tank ha una struttura modulare corazzata su diversi livelli, una torre e sistemi di difesa attiva e passiva. Inoltre il T-14 dovrebbe essere un carro armato "stealth" grazie ad una vernice speciale, che lo rende invisibile ai radar.

"Ogni carro armato costa 3,7 milioni di dollari, Mosca ha già firmato un contratto per avere 100 modelli. Quanto basta per dotare tre battaglioni con 31 tank ciascuno, oppure costituire un reggimento di carri armati", — si legge nell'articolo.

Secondo l'esperto, servono mille tank per una completa modernizzazione dell'arsenale russo delle truppe di terra.

Nell'elenco compare un altro veicolo da combattimento sulla base di "Armata" il veicolo blindato cingolato da combattimento T-15.

"Le forze di terra russe sono ormai lontane dai tempi in cui la fanteria senza adeguata protezione finiva per essere "carne per cannone". Oggi, grazie al nuovo veicolo da combattimento T-15, i soldati russi sono tra i più protetti sul campo di battaglia," — scrive il commentatore di The National Interest.

Il leggendario elicottero sovietico Ka-50 è stato modernizzato con la versione d'attacco Ka-52 "Alligator", aggiunge l'esperto.

L'esercito ha in programma di acquistare 140 "Alligator".

L'armamento base dell'elicottero è come quello del blindato T-15, il cannone automatico da 30 millimetri 2A42. Su ogni lato del velivolo ci sono lanciamissili che possono essere dotati con i razzi "Ataka", "Shturm" o "Igla". I due motori a turbina a gas VK-2500 permettono all'elicottero di raggiungere i 5mila metri di quota di volo.

Nelle "armi del futuro" rientra il lanciamissili operativo-tattico 9K720 "Iskander-M". Il nuovo mezzo ha una vasta gamma di missili tattici, il cui sviluppo ha avuto inizio negli anni della guerra fredda.

"Iskander-M" ha una precisione, gittata e potenza di fuoco senza precedenti.

Chiude l'elenco il fucile da cecchino Kalashnikov, che andrà a sostituire il fucile Dragunov, entrato in dotazione nel 1963 prima nell'esercito sovietico e successivamente nelle forze armate russe.  

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала