Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cinesi alla scoperta della Crimea: arrivano primi turisti senza visto

© Sputnik . Konstantin ChalabovIl castello Nido di Rondine, Crimea
Il castello Nido di Rondine, Crimea - Sputnik Italia
Seguici su
In Crimea è arrivato il primo gruppo di turisti cinesi con un viaggio organizzato da un tour operator, ha riferito a RIA Novosti il presidente della commissione Turismo della penisola Alexey Chernyak.

"Venerdì 9 settembre in serata presso l'aeroporto di Simferopoli è stato accolto il primo gruppo ufficiale di turisti cinesi, i cui obiettivi sono visitare la Crimea russa e conoscere la penisola", — ha detto Chernyak.

Il viaggio in Crimea avviene per la prima volta nell'ambito dell'accordo tra Russia e Cina per l'attraversamento del confine senza visto.

"Oggi è il primo gruppo, ci sono buone prospettive per il futuro. La Cina è l'unico Paese in grado di assicurare flussi costanti di turisti in Crimea e l'interesse turistico cinese può prolungare la stagione turistica di due o tre mesi fino alla fine dell'anno", — ha sottolineato Chernyak.

Secondo il politico, i turisti cinesi non sono tanto interessati al turismo da spiaggia, ma a quello culturale: visiteranno i palazzi di Livadija, Vorontsov e Khan, degusteranno i vini della cantina Massandra, visiteranno le rovine dell'antica città greco-bizantina di Cherson, il parco-safari "Taigan" e la fortezza della Repubblica di Genova a Sudak, dopodichè si recheranno a Sochi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала