Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli italiani di Crimea rendono omaggio ai caduti nella guerra del 1855-56

© FotoPutin e Berlusconi rendono omaggio al monumento ai caduti italiani
Putin e Berlusconi rendono omaggio al monumento ai caduti italiani - Sputnik Italia
Seguici su
Oggi, 9 settembre, è il giorno della memoria per i caduti italiani nella guerra di Crimea del 1855-56. L'associazione italiana in Crimea CERKIO ne ha onorato la memoria con una cerimonia al momumento sul colle Gasforta, vicino a Sebastopoli.

L'incontro tra Putin e i rappresentanti dell'Associazione degli italiani di Crimea - Sputnik Italia
Incontro storico a Yalta, Putin riconosce i diritti della minoranza italiana in Crimea
Un anno fa, nello stesso luogo, furono il presidente russo Vladimir Putin e Silvio Berlusconi, a deporre i fiori ai piedi del monumento "All'imperitura memoria dei soldati del Regno di Sardegna morti nella guerra in Crimea"

I soldati del Regno di Sardegna parteciparono alla guerra di Crimea di metà '800 insieme ai francesi contro l'impero russo. Furono circa 20 mila gli uomini mandati in Crimea, che sotto la guida del generale Alfonso Lamarmora parteciparono alla battaglia lungo il fiume Chernaya, dove persero la vita 30 soldati. Secondo le stime degli storici altri 2 mila furono i decessi per tifo e colera.

Nel 1882 per volere del governo dell'Italia allora divenuta unita, sulla cima del monte Gasforta, vicino a Sebastopoli, venne posta una stele in memoria dei caduti, nel luogo dove vennero sepolte le loro salme. La stele venne distrutta nel corso della Seconda Guerra Mondiale, e nel 2004 venne eretto un nuovo memoriale.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала