Siria, Erdogan: pronti a unirci a Usa per liberare la città di Raqqa

© AFP 2022 / Yasin BulbulRecep Tayyip Erdogan e Barack Obama
Recep Tayyip Erdogan e Barack Obama - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
“Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama vuole fare qualcosa insieme a noi su Raqqa. Gli abbiamo detto che per noi non sarebbe un problema”.

Ankara non vede alcun problema ad accettare la proposta di Washington per un'operazione congiunta per liberare la città siriana di Raqqa da parte dello Stato Islamico. Lo ha reso noto il presidente turco Tayyip Erdogan.

"Raqqa è un importante centro per il Daesh, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama vuole fare qualcosa insieme a noi su Raqqa. Gli abbiamo detto che non sarebbe un problema per noi… Cosa potremo fare là diventerà più concreto dopo i colloqui", ha spiegato Erdogan ai giornalisti citato dal quotidiano Hurriyet.

Il presidente turco ha aggiunto che la Turchia deve dimostrare che esiste nella regione e che non ha alcuna intenzione di fare un passo indietro sulla Siria e nella lotta al terrorismo.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала