Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Apre la scuola di giornalismo di Sputnik, tra i partecipanti anche un giornalista italiano

© SputnikLa scuola dei giovani giornalisti di Sputnik
La scuola dei giovani giornalisti di Sputnik - Sputnik Italia
Seguici su
L’agenzia d’informazione e radio Sputnik ha avviato un corso di studio per giovani giornalisti provenienti da tutto il mondo. Le lezioni si svolgeranno dal 5 all’8 settembre.

Quest'anno tra gli studenti ci sono i rappresentati di 40 media internazionali, tra cui Prensa Latina (Cuba), Agencia Brasil (Brasile), Notimex (Messico), Press Trust of India (India), IANS (India), MEHR (Iran), Yonhap (Corea del Sud), China Daily (Cina), Al Mayadeen (Libano), All India Radio (India), Les Valeurs Actuelles (Francia), La Stampa (Italia).

I temi principali del corso 2016 saranno lo sviluppo dei media moderni, i nuovi formati di trasmissione e l'influenza dei social network sul lavoro dei media. I partecipanti apprenderanno il particolare lavoro di un'agenzia d'informazione sull'esempio dell'interpretazione operativa della situazione degli anni 2015-2016. Il corso darà la possibilità agli studenti di venire a contatto con tutti i processi lavorativi di un'agenzia mediatica moderna e di fare esperienza con i migliori esperti nel campo.

"Sputnik opera con i più recenti formati multimediali, sfrutta attivamente le reti sociali, e tutto questo in più di 30 lingue. È bello avere l'opportunità di condividere questa grande esperienza con i giovani giornalisti provenienti da tutto il mondo", ha sottolineato il direttore della redazione internazionale di Sputnik Anton Anisimov.

"Spero che il seminario mi aiuti a migliorare le competenze del giornalismo multimediale, assimilando anche i nuovi modi di interazione con il pubblico", ha detto Pradipta Tapadar, giovane giornalista del Press Trust of India.

"Sono interessato a come Sputnik utilizza nel suo lavoro i video, le infografiche e social media. L'agenzia di stampa Yonhap ha pure una redazione multimediale, e il nostro compito è imparare come sfruttare tutto questo in modo efficace", ha spiegato Cho-rong Parc dell'agenzia sudcoreana Yonhap.

"Sarà una grande opportunità per uno scambio di esperienze con i colleghi stranieri e di fare conoscenza con eccellenti giornalisti", ha commentato il giovane giornalista Giuseppe Botero, che si occupa di finanza per il quotidiano italiano La Stampa.

Il progetto della Scuola di Giornalismo di Sputnik è realizzato nell'ambito del programma "Nuova generazione" della Agenzia federale per la Comunità degli Stati Indipendenti, per connazionali e residenti all'estero, e per la cooperazione internazionale umanitaria.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала