Putin: per recuperare le relazioni con noi gli USA devono annullare le sanzioni

© AFP 2022 / Mark Schiefelbein / POOLRussian President Vladimir Putin looks on before the start of the opening ceremony of the G20 leaders' family photo in Hangzhou on September 4, 2016
Russian President Vladimir Putin looks on before the start of the opening ceremony of the G20 leaders' family photo in Hangzhou on September 4, 2016 - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Nel corso della conferenza stampa di chiusura del G20 il presidente russo Vladimir Putin ha toccato i temi più rilevanti della due giorni in Cina.

Per quanto riguarda le relazioni con gli USA Vladimir Putin ha dichiarato che gli USA per ristabilire le relazioni con la Russia devono "prendere delle decisioni, anche sull'annullamento delle sanzioni, e puntare alla ricerca di un compromesso".

"E', come dicono i diplomatici, una parte sostanziale e significativa dei nostri rapporti. Se fanno dei passi per peggiorare le nostre relazioni… Ma se vogliono recuperare le relazioni, quella decisione dovrebbe essere annullata, questo è tutto. Come verrà fatto e in quali forme dopo tutto è un'altra questione. La cosa importante è risolvere il problema nel merito. Non cercare di risolvere i problemi esclusivamente a proprio favore, almeno come l'attuale amministrazione interpreta il favore, ma cercare di trovare un compromesso che rifletta gli interessi di entrambe le parti che cooperano," — ha osservato Putin.

"Se lavoreremo su questa base con qualsiasi Paese, compresi gli Stati Uniti, ci impegneremo sempre, per quanto possibile, a raggiungere questo compromesso. Non solo per il bene di noi stessi, ma per il bene dei nostri partner, perché altrimenti è impossibile lavorare. Ma mi piacerebbe vedere che i nostri partner statunitensi, dopo tutto, si avvicinassero con lo stesso metro e con la stessa posizione. Questo è tutto", — ha aggiunto il presidente.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала