Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Savchenko di nuovo contro la Russia

© REUTERS / Gleb GaranichNadia Savchenko accolta a Kiev dopo la scarcerazione
Nadia Savchenko accolta a Kiev dopo la scarcerazione - Sputnik Italia
Seguici su
L’ex soldatessa ucraina ora deputato Nadezhda Savchenko continua ad attaccare la Russia.

La Savchenko, in un'intervista al canale 112 Ukraina, ha definito la Russia un nemico ed ha esortato all'intervento contro Mosca.

«Dobbiamo combattere questo nemico, se siamo stati coinvolti, se vogliamo combattere. Diamo a combattere, e non solo parlare. E se vogliamo semplicemente parlare, parliamo al nemico», ha detto il deputato.

In precedenza, alcune delle dichiarazioni della Savchenko hanno avuto grande risonanza nella società ucraina. Così, il deputato ha proposto di offrire «carne da cannone» per la liberazione della Crimea, ha esortato ad interrompere l'operazione militare nel Donbass e ha dichiarato la sua disponibilità ad avviare colloqui diretti con i leader della DNR e della LNR. Allo stesso tempo, secondo i risultati di un'indagine sociologica, metà degli ucraini non supportano le dichiarazioni della Savchenko.

Nadezhda Savchenko era stata condannata in Russia a 22 anni di detenzione per il suo coinvolgimento nell'omicidio di alcuni giornalisti russi nel Donbass. Alla fine di maggio 2016 la Savchenko è stata graziata dal presidente Putin e rispedita in Ucraina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала