Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cyber-security, Russia: possibile attivare cooperazione con Asean

© flickr.com / CeBIT AustraliaCyber Security
Cyber Security - Sputnik Italia
Seguici su
Per il direttore del dipartimento Nuove sfide e minacce del ministero degli Esteri russo, “persone e imprese subiscono perdite enormi” perché manca un “quadro normativo nazionale e internazionale”.

La Russia e l'Asean, l'Associazione delle nazioni del Sud-est asiatico, potrebbero attivare un rapporto di cooperazione in materia di cyber-security. Lo ha affermato Ilya Rogachev, direttore del dipartimento Nuove sfide e minacce del ministero degli Esteri russo intervenendo al Russia-ASEAN University Forum in vista dell'Eastern Economic Forum di Vladivostok di venerdì.

"Noi crediamo che sia possibile riflettere insieme su come migliorare la situazione in questo campo", ha detto Rogachev. Mosca — ha sottolineato il diplomatico russo — è estremamente interessata a nuove attività di ricerca in materia di sicurezza cibernetica. Quello della criminalità cibernetica è un fenomeno in crescita a causa del quale — ha sottolineato Rogachev — "persone e imprese subiscono perdite enormi". È ovvio — ha proseguito — che "a livello nazionale e internazionale c'è una evidente carenza di un quadro normativo". E ha precisato: "Non sto parlando di sicurezza militare o politica, ma di attività criminali cibernetiche a livello commerciale".

All'Eastern Economic Forum di Vladivostok, che si protrarrà fino a sabato, sono attesi circa 2,500 partecipanti, fra cui delegati da Cina, Giappone, Corea del Sud, India, Vietnam, Australia, Stati Uniti e Singapore.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала