Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per compagnia energetica tedesca “Europa ha bisogno di gas naturale e Gnl della Russia”

© flickr.com / QuasimimeGas
Gas - Sputnik Italia
Seguici su
Fino al 2030 l'Europa avrà bisogno di 45 miliardi di metri cubi di gas e allo stesso tempo questo volume non potrà essere assicurato con l'estrazione di gas di scisto (shale gas), ha riferito Mario Mehren, il presidente della compagnia energetica tedesca Wintershall Holding GmbH.

"E' risultato essere irrealizzabile il sogno di molti di coprire questi volumi con l'estrazione di gas di scisto in Europa. Ci sono molte ragioni: dalla dubbia redditività e alla fine dell'isolamento politico. Per questo dobbiamo cercare alternative," — l'ufficio stampa della Wintershall riporta le parole di Mehren.

Ieri l'agenzia Bloomberg aveva riferito che il numero uno della Wintershall aveva dichiarato che l'Europa ha bisogno del gas naturale e del Gnl (gas naturale liquefatto) della Russia.

Intervenendo alla mostra-conferenza "Offshore Northern Seas" di Stavanger (Norvegia), Mehren ha rilevato che la produzione di gas naturale all'interno dell'Unione Europea è in declino. Il numero uno della Wintershall ritiene che il mercato energetico europeo abbia bisogno di un migliore bilanciamento, dal momento che "alla fine gli interessi economici, sociali ed ambientali devono essere bilanciati con la sicurezza energetica dell'Europa".  

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала