Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, l’esercito turco bombarda i terroristi nel nord del paese

© AFP 2021 / BULENT KILICEsercito turco
Esercito turco - Sputnik Italia
Seguici su
Le forze armate turche hanno compiuto 108 cannoneggiamenti sulle posizioni dei terroristi nella zona di Jarabulus, nel nord della Siria, distruggendo 21 obiettivi. Lo ha reso noto lo Stato maggiore dell’esercito turco.

Non è stato accertato se si tratta di obiettivi del Daesh o delle Unità di protezione nazionale curde, legate al Partito dei lavoratori del Kurdistan e ritenute da Ankara organizzazioni terroristiche.

Anche gli aerei della coalizione internazionale hanno effettuato attacchi, distruggendo alcuni obiettivi.

L'operazione turca "Euphrates Shield" contro il Daesh è iniziata il 24 agosto. Dopo il primo giorno di combattimenti i terroristi hanno abbandonato Jarablus, ma gli attacchi contro i curdi sono proseguiti. Damasco ha definito l'azione di Ankara "violazione della sovranità dello stato".

Ieri il ministro degli Esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu ha lanciato un ultimatum ai curdi: se non si ritireranno a ovest deò fiume Eufrate, saranno bersagli delle forze armate turche.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала