Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Churkin: approccio comune Usa-Russia su impiego armi chimiche

© AP Photo / David KarpVitaly Churkin
Vitaly Churkin - Sputnik Italia
Seguici su
Così oggi l’inviato russo alle Nazioni unite dopo la diffusione del rapporto sull’utilizzo di armamenti chimici nel conflitto siriano nel 2014 e 2015.

La Russia e gli Stati Uniti lavoreranno insieme per sviluppare un approccio comune per ulteriori azioni alla luce del recente rapporto sull'impiego di armi chimiche nel conflitto in Siria. Lo ha detto oggi l'inviato della Russia presso le Nazioni unite Vitaly Churkin.

Mercoledì, le Nazioni unite e l'Organizzazione per l'interdizione delle armi chimiche (Organization for the prohibition of chemical weapons, Opcw) hanno diffuso i risultati di un'indagine congiunta sugli attacchi chimici in Siria nel 2014 e nel 2015, secondo la quale il governo siriano sarebbe coinvolto in due attacchi e lo Stato islamico in uno. Churkin ha defiinito "scrupoloso" il rapporto e ha aggiunto:

"Dobbiamo studiarlo e vedere cosa ne verrà fuori". Il diplomatico russo si è poi detto d'accordo con l'inviato statunitense alle Nazioni unite Samantha Power sulla necessità di "unirsi e vedere quello che si potrà fare sulla base del rapporto".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала