Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Grecia vuole alleanza mediterranea per controbilanciare Germania e Europa Est in UE

© AFP 2021 / ARIS MESSINISIl parlamento di Atene ha approvato l'accordo firmato martedì scorso tra governo ellenico e creditori internazionali sul terzo piano di salvataggio greco
Il parlamento di Atene ha approvato l'accordo firmato martedì scorso tra governo ellenico e creditori internazionali sul terzo piano di salvataggio greco - Sputnik Italia
Seguici su
I leader dei 6 Paesi dell'Europa meridionale hanno confermato la presenza al vertice del 9 settembre di Atene con l'obiettivo di opporsi alle politiche di austerity e fare da contrappeso al gruppo di Visegrad e all'influenza della Germania nella UE, ha rivelato a RIA Novosti una fonte nel governo greco.

Al vertice sono stati invitati il presidente francese Francois Hollande, il capo del governo italiano Matteo Renzi e il premier portoghese Antonio Costa, il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy, il presidente di Cipro Nikos Anastasiadis e il premier di Malta Joseph Muscat. L'obiettivo del primo ministro greco Alexis Tsipras è creare un'alleanza contro le politiche di austerity.

"Si tratta di un vecchio sogno di Tsipras quello di unire i Paesi dell'Europa meridionale e creare una forte alleanza contro le politiche economiche del rigore. L'obiettivo principale è analizzare le possibilità dei Paesi mediterranei per influenzare l'agenda europea su temi come lo sviluppo sociale e la politica di migrazione", — ha rivelato la fonte.

Secondo l'interlocutore dell'agenzia, sarà un contrappeso alle politiche della destra conservatrice di alcuni Paesi e del gruppo di Visegrad (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria), sostenitori delle politiche del rigore economico.

"Dovrebbe essere un anti-Visegrad. Dovrebbe sottolineare che l'Europa meridionale ha problemi molto grandi ed occorre cambiare radicalmente la situazione, rinunciando alle politiche perseguite dai Paesi dell'Europa cento-orientale guidati dalla Germania," — ritengono nel governo greco.

In Grecia contano particolarmente sul sostegno della Francia. Secondo gli osservatori politici, Hollande ritiene che il sostegno della Grecia lo aiuterà in politica interna alla vigilia delle elezioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала