Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, Carter: grazie ad Ankara per liberazione di Manbij

© AFP 2021 / SAUL LOEBAshton Carter
Ashton Carter - Sputnik Italia
Seguici su
Oltre a ringraziare il governo turco per il sostegno all’operazione, il segretario alla Difesa Usa si è congratulato con le forze che hanno contribuito a liberare la città siriana dalla morsa di Daesh.

Il segretario alla Difesa americano Ashton Carter si è congratulato con le forze che hanno contribuito alla liberazione della città siriana di Manbij dalla morsa dello Stato islamico (Daesh) e ha sottolineato il sostegno fornito dal governo turco all'operazione.

"Voglio congratularmi per il successo" nella liberazione della città, ha affermato Carter in una nota. "Desidero anche cogliere questa occasione — ha aggiunto il segretario alla Difesa Usa — per esprimere il mio apprezzamento al governo turco per il suo supporto a una operazione tanto critica".

Manbij — ha ricordato Carter — era una posizione chiave per i foreign fighters diretti in Siria e in Iraq, ma anche il luogo nel quale venivano pianificati attacchi contro l'occidente.

Il successo ottenuto contro Daesh a Manbij — ha aggiunto Carter — "contribuirà anche a rafforzare il crescente stato d'isolamento di Raqqa e consentirci di raggiungere il prossimo obiettivo della nostra campagna in Siria, e cioè smantellare il controllo dello Stato Islamico sulla città".

La Siria è flagellata da una feroce guerra civile dal 2011, con le forze di governo leali al presidente Bashar Assad in lotta contro diverse fazioni dell'opposizione e gruppi di estremisti. La coalizione a guida americana che riunisce oltre 60 paesi sta conducendo raid aerei contro la postazioni Daesh in Siria e in Iraq dal 2014.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала