Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kiev accusa di alto tradimento oltre 700 magistrati della Crimea

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaBandiera russa a Sebastopoli, Crimea
Bandiera russa a Sebastopoli, Crimea - Sputnik Italia
Seguici su
La Procura ucraina ha incriminato 700 tra giudici e pubblici ministeri che sono passati dalla parte della Russia, ha dichiarato il vice procuratore generale e capo procuratore militare dell'Ucraina Anatoly Matios in un'intervista pubblicata sul portale web "Bukvy".

"In particolare, dal momento che mi occupo della Crimea, abbiamo individuato 700 sospetti: si tratta di giudici e procuratori che sono passati dalla parte della Russia. Tuttavia schedare tutti è impossibile. In migliaia tra militari, dipendenti pubblici, guardie di frontiera forze di sicurezza, polizia e prefetti hanno tradito l'Ucraina in Crimea. Non posso dire se è cambiato qualche ruolo o funzione tra di loro. Sicuramente devono essere portati davanti alla giustizia coloro che hanno agito a favore dell'aggressore del nostro Paese e di chi ha martoriato i tatari ucraini ed ha ucciso i nostri militari," — ha detto Matios.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала