Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Leontiev: disarmo nucleare deve valere per tutte le potenze atomiche

© Sputnik . Maksim Blinov / Vai alla galleria fotograficaLa sede del ministero degli Esteri della Russia
La sede del ministero degli Esteri della Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Il coinvolgimento nel processo di disarmo nucleare di Francia, Gran Bretagna e Cina è un condizione obbligatoria per il progresso in questa direzione. Lo ha dichiarato in un'intervista a RIA Novosti il vice direttore del Dipartimento di non proliferazione controllo sugli armamenti del ministero degli Esteri russo Vladimir Leontiev.

Egli ha osservato che Francia e Gran Bretagna hanno "un importante potenziale nucleare, che, in base alle loro stesse dichiarazioni, è in grado di infliggere danni ingenti qualsiasi potenziale nemico, che non citano apertamente". Leontiev ha sottolineato che la Russia non ha alcuna "possibilità di verificare e confermare se la capacità nucleare della Francia o del Regno Unito corrisponde a quanto dicono".

"La sfida è quella di trovare un modo per rendere questo processo (la riduzione degli arsenali nucleari, ndr) di natura multilaterale e includere tutti gli stati che possiedono arsenali nucleari", ha affermato Leontiev.

Alla domanda se Mosca è a favore del coinvolgimento di Francia, Gran Bretagna e Cina nel processo di disarmo nucleare, egli ha risposto che "si tratta di un requisito fondamentale per il progresso in questa direzione".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала