Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Turkish Stream tormenta l’UE

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy / Vai alla galleria fotograficaGazprom
Gazprom - Sputnik Italia
Seguici su
Le dichiarazioni di Mosca e Ankara sulla possibilità del rilancio del progetto Turkish Stream gettando in agitazione l’UE. Lo riferisce la Reuters, citando fonti diplomatiche europee.

A Bruxelles ritengono che il nuovo gasdotto rafforzerà le posizioni di Mosca.

Per i diplomatici europei, dopo il lancio del Turkish Stream l'Ucraina non sarà più il paese di transito del gas verso l'Europa. La dipendenza dell'UE da Gazprom aumenterà e i rifornimenti di gas alternativi dalla zona caspica saranno chiusi.

"La rinnovata amicizia tra la Turchia e la Russia può essere un problema, se la Russia cercherà di sostituire l'Ucraina con la Turchia", ha commentato un alto funzionario a Bruxelles.

Ankara — secondo la fonte — è interessata alla fornitura del gas economico della Russia e, probabilmente, avanzerà una serie di richieste problematiche all'UE.

A Bruxelles guardano con ansia all'incontro tra Putin ed Erdogan nel corso del quale si potrebbe arrivare all'accordo definitivo sul Turkish Stream.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала