Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, le portaerei sono la migliore alternativa alle basi terrestri

© flickr.com / U.S. Pacific FleetLa portaerei USS John C. Stennis della classe Nimitz
La portaerei USS John C. Stennis della classe Nimitz - Sputnik Italia
Seguici su
I problemi sorti nell’utilizzo della base aerea Incirlik dopo il tentato colpo di stato legittimano gli USA a investire nelle portaerei. Lo ha dichiarato l’ex ammiraglio della US Navy Pete Daly.

La base aerea Incirlik è utilizzata dalla US Air Force e dall'Aeronautica militare turca, la sua attività è regolata dall'accordo di collaborazione economica e militare tra i due paesi. Nella base si trovano gli aerei della coalizione internazionale contro il Daesh.

"Le portaerei sono l'alternativa alle basi terrestri, che sono costose, vulnerabili e la possibilità di utilizzarle è messa di volta in volta in discussione", ha spiegato Daly a Sputnik, aggiungendo che la perdita della base Incirlik è un esempio di questa situazione.

L'ex ammiraglio americano indica tra le ragioni di scomodità delle basi terrestri anche la lunga tempistica e i ritardi nell'ottenere le autorizzazione per il loro utilizzo.

"La convenienza dell'impiego delle portaerei è spuntata quando abbiamo dovuto condurre con urgenza un'operazione contro il Daesh nell'agosto 2014, quando i ribelli erano alle porte di Baghdad", ha dichiarato Daly.

Egli ha notato che la prima autorizzazione al decollo è arrivato solo dopo 54 giorni.

Le forze armate USA stanno portando avanti i lavori per le nuove portaerei CVN-78. I tempi dell'entrata in servizio delle navi è stata rimandata diverse volte a causa di diversi problemi tecnici.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала