Snowden pubblica rapporto segreto su attacchi hacker governo USA contro partiti stranieri

© East News / CAP/FBEdward Snowden
Edward Snowden - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'amministrazione americana ha autorizzato attacchi hacker contro organizzazioni e partiti politici stranieri, ha riferito l'ex dipendente della “National Security Agency” (NSA) Edward Snowden.

"Il nostro governo ha autorizzato attacchi informatici contro i partiti politici. Sono stati fatti errori," — ha scritto Snowden su Twitter.

A sostegno della sua tesi l'ex 007 dei servizi segreti americani ha pubblicato un link ad un documento datato 16 luglio 2010. Classificato come "segreto", sono elencati i Paesi e le organizzazioni internazionali.

In una paragrafo a parte sono elencate le "organizzazioni politiche straniere", compresi il Partito Popolare del Pakistan, il movimento Amal del Libano, il partito egiziano "Fratelli Musulmani", il Partito Popolare indiano e il "Fronte di salvezza nazionale" della Romania.

Per la pubblicazione di questo documento Snowden ha scelto questo periodo in cui sono sorte polemiche per la rivelazione di WikiLeaks delle e-mail interne del comitato direttivo dei Democratici USA.

La corrispondenza mostra che i funzionari di partito, in barba alle regole, si sono esposti a sostegno di Hillary Clinton alle primarie a scapito dell'altro candidato, il senatore Bernie Sanders.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала