Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, riprendono i voli verso la Turchia

© Sputnik . Maksim Blinov / Vai alla galleria fotograficaAeroflot
Aeroflot - Sputnik Italia
Seguici su
Oggi l’Ente federale per il trasporto aereo ha rimosso il divieto sui voli per la Turchia.

In base al comunicato dell'istituzione, Ankara ha garantico a Mosca che le autorità hanno "elevato le misure di sicurezza negli aeroporti e sul territorio turco dove si troveranno i cittadini russi".

Le compagnie aeree hanno già risposto a questa decisione. L'Aeroflot ha reso noto di aver ripreso la vendita dei biglietti con destinazione Istanbul e Antalia.

I voli verso la Turchia erano stati sospesi dalla autorità di Mosca il 16 luglio, come misura preventiva in seguito al tentato colpo di stato. La rivolta è stata sedata lo stesso giorno e sono state arrestate migliaia di persone.

Ieri il presidente turco ha annunciato lo stato d'emergenza al fine di scongiurare eventuali altri tentativi di rivolte. Nei prossimi tre mesi nel paese vigeranno misure di sicurezza straordinarie.

Lo stato d'emergenza consentirà alle autorità turche di soffocare il malcontento tra le forze armate e tenere sotto controllo il terrorismo.

In questo momento la Turchia è considerata la destinazione più pericolosa per il turismo.

L'ultimo attentato terroristico è avvenuto meno di un mese fa. Il 28 giugno alcuni uomini armati hanno assaltato l'aeroporto Ataturk di Istanbul. 44 persone hanno perso la vita, tra di loro 19 erano stranieri. L'attentato è stato rivendicato dal Daesh.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала