Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turchia, l’UE condanna il tentato golpe

Seguici su
L'UE ha condannato il tentativo di golpe in Turchia e ha chiesto che venga ristabilito subito l’ordine costituzionale, lo stato di diritto e il rispetto delle libertà fondamentali. Lo riferisce una dichiarazione congiunta del capo della diplomazia europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la politica di vicinato, Johannes Hahn.

«Condanniamo il tentato colpo di stato in Turchia e rinnoviamo il pieno sostegno alle istituzioni democratiche del paese», scrivono Mogherini e Hahn, osservando che essi sono in contatto con le autorità turche e seguono da vicino gli eventi nel paese. Inoltre hanno espresso cordoglio alle famiglie delle vittime.

L'UE ha chiesto la fine della violenza e «moderazione e responsabilità da parte delle forze di polizia e di sicurezza per evitare nuove vittime».

«Sottolineiamo la necessità di un rapido ritorno all'ordine costituzionale in Turchia, con il suo sistema di controlli ed equilibri e l'importanza della prevalenza dello stato di diritto e delle libertà fondamentali», prosegue la dichiarazione.

Sabato notte la Mogerini ha tenuto in Mongolia una riunione straordinaria dei ministri degli Esteri degli stati membri dell'UE, arrivati ​​al vertice ASEM per discutere una posizione comune sulla situazione in Turchia. Essi hanno convenuto di discutere la questione in occasione del prossimo Consiglio dell'UE per gli affari esteri che si terrà il 18 luglio a Bruxelles.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала