Pushkov: il tentato golpe ha rafforzato il potere di Erdogan

© AFP 2022 / Kayhan OzerPresidente Erdogan
Presidente Erdogan - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il potere del presidente Erdogan dopo il tentato colpo di stato si è rafforzato. Lo ha dichiarato il capo del comitato per gli affari internazionali alla Duma Alexej Pushkov.

«Ritengo che da questo confronto Erdogan sia uscito più forte di prima. L'esercito e la sua dirigenza saranno ripuliti attraverso l'individuazione e la rimozione dei sostenitori del colpo di stato. L'esercito ha sostenuto in massa Erdogan e gli elementi inaffidabili saranno adesso rimossi. Pertanto, il il suo potere personale, a mio parere, si è solo rafforzato», ha detto Pushkov a RIA Novosti.

«Per quanto riguarda la politica estera, il fatto che Erdogan sia rimasto al potere significa che gli accordi raggiunti con la Russia sono salvi, non vedo motivi per cui Ankara dovrebbe rinunciarvi. E penso che le correzioni che Erdogan ha gradualmente cominciato a introdurre in politica estera per migliorare le relazioni con la Russia e con i paesi vicini, con i quali la Turchia è in rapporti complicati, andranno avanti», ha aggiunto il parlamentare.

Secondo Pushkov, questo rafforzerà il potere di Erdogan e le sue tendenze nella vita politica e sociale della Turchia.

Venerdì un gruppo di militari hanno tentato un colpo di stato in Turchia. Le strade di Ankara e di Istanbul sono state bloccate dai mezzi dell'esercito e sono stati uditi degli spari. Erdogan ha dichiarato che il tentativo di golpe è fallito.

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала