Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Effettuato nuovo raid da bombardieri strategici russi contro il Daesh in Siria. VIDEO

© Ministero della Difesa della Federazione Russa / Vai alla galleria fotograficaTupolev Tu-22 M3
Tupolev Tu-22 M3 - Sputnik Italia
Seguici su
I bombardieri a lungo raggio dell'Aviazione russa “Tu-22M3” hanno colpito di nuovo gli obiettivi dei terroristi dello "Stato Islamico" in Siria, in particolare ad est di Palmira, così come nella provincia di Homs. Lo ha riferito oggi il ministero della Difesa della Federazione Russa.

"Questa mattina 6 bombardieri a lungo raggio "Tu-22M3", decollati dalle basi aeree in Russia, hanno condotto il secondo attacco concentrato sulle infrastrutture appena scoperte dello "Stato Islamico" nelle aree ad est di Palmira, così come in alcuni centri della provincia di Homs, compreso un impianto petrolifero," — si legge nel comunicato.

Come specificato dal ministero, è stato distrutto il centro di comando di un campo di addestramento, 2 raffinerie di petrolio e un gran numero di jihadisti e mezzi militari."

"Dal 12 luglio gli aerei russi hanno compiuto più di 50 raid contro gli uomini e i mezzi dello Stato Islamico," — ha aggiunto il ministero.

Al termine della missione, tutti gli aerei sono ritornati alle loro basi di partenza.

Il ministero della Difesa ha sottolineato che i rappresentanti della coalizione internazionale sono stati avvertiti anticipatamente dell'operazione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала