Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Donbass, Donetsk segnala feriti e distruzione case per bombardamenti di Kiev

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaVice comandante milizia DNR Eduard Basurin
Vice comandante milizia DNR Eduard Basurin - Sputnik Italia
Seguici su
Quattro civili sono rimasti feriti, mentre 80 case sono state danneggiate o distrutte nei bombardamenti di Gorlovka e Donetsk dell'ultimo giorno, ha riferito il vice comandante delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin.

"Durante i bombardamenti di artiglieria con granate di calibro 152 mm e i colpi di mortaio nel distretto Nikitovsky di Gorlovka e nel quartiere Petrovsky di Donetsk sono rimasti feriti 4 civili, sono state distrutte 10 abitazioni e sono rimaste danneggiate circa 70 costruzioni", — ha riferito oggi ai giornalisti Eduard Basurin.

Secondo il rappresentante filorusso, tutte le informazioni relative ai bombardamenti sono state trasmesse alla missione dell'OSCE.

Nell'aprile 2014 Kiev ha lanciato un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR), che avevano dichiarato l'indipendenza dopo il colpo di stato di Maidan nel febbraio 2014. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime dall'inizio del conflitto sono più di 9 mila persone. La normalizzazione del conflitto nel Donbass viene discussa anche tramite le riunioni del gruppo di contatto a Minsk, che da settembre 2014 ha adottato 3 documenti che regolano le operazioni di de-escalation del conflitto, tra cui il cessate il fuoco. Tuttavia, anche dopo l'entrata in vigore della tregua, tra le parti in conflitto proseguono scontri isolati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала