Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina reagirà alla limitazione del transito delle sue merci in Russia

Seguici su
Kiev potrebbe introdurre misure simmetriche sulle merci russe a seguito delle limitazioni al transito delle merci ucraine nel territorio della Federazione Russa, ha riferito il vice premier e ministro dello Sviluppo Economico e del Commercio dell'Ucraina Stepan Kubiv.

Secondo il ministro, nella riunione di ieri al dicastero sono state avanzate proposte al governo su una serie di questioni.

"In primo luogo reagiremo simmetricamente alle azioni della Russia relative alla limitazione del transito delle merci ucraine nel suo territorio destinate verso altri Paesi. E' una posizione chiara, che corrisponde al diritto internazionale, al WTO e alla UE" — ha detto Stepan Kubiv in una riunione della commissione al Parlamento ucraino.

"Simmetricamente alzeremo i dazi sulle merci russi, che vengono importate in Ucraina. Tutto questo avverrà dopo l'entrata in vigore del decreto presidenziale. Siamo contrari ad una guerra commerciale, parliamo di perdite che verranno contate oggi fino alla fine della giornata," — ha aggiunto Stepan Kubiv.

Il presidente russo Vladimir Putin ha introdotto degli emendamenti nel decreto sulla sicurezza economica e gli interessi nazionali della Russia relativamente al transito delle merci dall'Ucraina al Kazakistan. Secondo quanto determinato dal Cremlino, le merci ucraine destinate in Kazakistan attraverso il territorio della Russia potranno passare solo attraverso alcuni valichi di frontiera, il loro percorso dovrà essere stabilito a priori, così come dovranno essere utilizzati dei sensori e bolle doganali identificabili dal sistema satellitare russo GLONASS.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала