Polonia, ex presidente Walesa shock: al posto USA avrei abbattuto caccia russi in Baltico

© REUTERS / US NAVYCaccia russo Su-24 sopra la nave militare USA Donald Cook nel Baltico
Caccia russo Su-24 sopra la nave militare USA Donald Cook nel Baltico - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'ex presidente polacco Lech Walesa in un'intervista a Radio Liberty ha parlato dell'incidente dello scorso aprile nel Mar Baltico, quando gli aerei russi avevano volato vicino al cacciatorpediniere americano “Donald Cook”.

"Al posto del comandante, se questi aerei avessero sorvolato la nave, li avrei abbattuti. Ma senza uccidere i piloti. Avrei dato l'ordine di sparare sulle ali," — ha detto.

Walesa ritiene che questa azione non avrebbe innescato un conflitto militare.

"Che conflitto? Nessuno vuole la guerra, compresa la Russia. Ma ambisce alla vittoria con l'intimidazione e il ricatto. La Russia non può permettersi un conflitto, è terribilmente costoso", — ha detto il politico.

Lo scorso aprile gli Stati Uniti hanno accusato i militari russi di condotta pericolosa per l'avvicinamento di caccia Su-24 verso il cacciatorpediniere americano "Donald Cook", mentre effettuava esercitazioni nelle acque internazionali del Mar Baltico. Washington ha espresso preoccupazione per l'incidente. Il ministero della Difesa ha risposto che i piloti russi hanno volato in prossimità del cacciatorpediniere osservando tutte le misure di sicurezza.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала