Deputato ucraino mette in guardia dall'inizio di una nuova Maidan

© REUTERS / Gleb GaranichMembers of self-defence battalions take part in a rally to commemorate demonstrators who were killed during the Maidan protests in 2014 in Kiev, Ukraine, February 20, 2016
Members of self-defence battalions take part in a rally to commemorate demonstrators who were killed during the Maidan protests in 2014 in Kiev, Ukraine, February 20, 2016 - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il deputato del Parlamento ucraino del “Partito Radicale” Igor Mosiychuk ha parlato della minaccia di una nuova Maidan. Lo ha scritto in un post su Facebook.

Il parlamentare ha riferito che al momento gli uomini dei battaglioni paramilitari "Aydar" e "Donbass" delle forze armate ucraine hanno installato gazebo e tende presso il tribunale del distretto di Pechora e intendono bloccare il traffico nel centro di Kiev. I manifestanti protestano contro l'arresto dell'ex comandante del battaglione "Aydar" Valentin Likholit, noto con il soprannome di "Batya" e chiedono la sua scarcerazione.

"Questo potrebbe essere l'inizio di una nuova rivoluzione nazionale!" — ha scritto il deputato.

In precedenza Piazza Maidan in centro a Kiev era stata occupata dai sostenitori dell'integrazione europea il 21 novembre 2013, subito dopo l'annuncio del governo di Mykola Azarov di sospendere la firma dell'accordo di associazione con la UE. In seguito la piazza è diventata la base delle forze radicali d'opposizione e ultranazionaliste. Negli scontri con le forze dell'ordine, in cui sono state utilizzate anche armi da fuoco e "molotov", sono rimaste ferite decine di persone.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала