Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ad Aleppo esercito siriano respinge maxi offensiva degli islamisti

© AFP 2021 / ZEIN AL-RIFAMilitanti nelle vicinanze di Aleppo
Militanti nelle vicinanze di Aleppo - Sputnik Italia
Seguici su
Le truppe governative siriane per il secondo giorno di fila hanno respinto numerosi attacchi del gruppo terroristico islamico "Jaish al-Fatah" alla periferia settentrionale di Aleppo. I terroristi hanno riportato pesanti perdite, riferisce il corrispondente dell'agenzia Sputnik dalla zona.

Un ufficiale dell'esercito siriano, coinvolto nei combattimenti, ha raccontato all'agenzia che i terroristi accusano perdite significative. Venerdì sono stati distrutti 4 carri armati, 6 fuoristrada con mitragliatrici pesanti, 5 Suv con a bordo jihadisti, 3 lanciarazzi artigianali, 3 blindati e diversi camion con munizioni.

Durante gli scontri sono stati distrutti diversi centri di comando dei jihadisti, situati nelle aziende agricole della zona.

Secondo l'esercito siriano, l'esercito è riuscito a respingere i ribelli e a conquistare parte del territorio da loro controllato.

Nell'offensiva, iniziata mercoledì, prendono parte mercenari stranieri, compresi cittadini di Turchia e dei Paesi arabi.

Il corrispondente di Sputnik riferisce che cruenti combattimenti continuano senza sosta. Il rumore dell'artiglieria si sente fino al centro della città di Aleppo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала