UE prolunga ufficialmente le sanzioni contro la Russia

© Sputnik . Vladimir Sergeev / Vai alla galleria fotograficaBandiere di Russia e UE
Bandiere di Russia e UE - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'Unione Europea ha prorogato ufficialmente le sanzioni economiche contro la Russia, si afferma in un comunicato del Consiglio d'Europa.

"Il Consiglio d'Europa del 19 marzo 2015 aveva concordato di legare la validità delle sanzioni alla piena attuazione degli accordi di Minsk (per risolvere il conflitto in Ucraina, ndr) entro il 31 dicembre 2015. Dal momento che gli accordi di Minsk non erano pienamente implementati il 31 dicembre 2015, il Consiglio d'Europa ha esteso le sanzioni fino al 31 luglio 2016. Valutando l'attuazione degli accordi di Minsk, il Consiglio ha deciso di estendere le sanzioni per altri 6 mesi, fino al 31 gennaio 2017", — si legge nel documento.

Il comunicato ha osservato che la decisione è stata presa all'unanimità, "concordata per iscritto".

Un diplomatico europeo ha detto a RIA Novosti che il testo della decisione sarà pubblicato sabato nella gazzetta ufficiale dell'Unione Europea. Il documento entrerà in vigore il giorno successivo la pubblicazione.

Al ministero degli Esteri russo sottolineano che Mosca non può altro che esercitare pressioni sulle parti in conflitto. Il Cremlino ritiene assurdo il legame delle sanzioni dell'Occidente con l'attuazione degli accordi di Minsk, dal momento che la Russia non è parte del conflitto e non è oggetto degli accordi sull'Ucraina.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала