Russia, M5S: Parlamento voti entro 31 luglio su sanzioni

Seguici suTelegram
Russia, M5S: Parlamento voti entro 31 luglio su sanzioni.

"Renzi dimostri che a San Pietroburgo non ha mentito e faccia votare il Parlamento italiano in relazione alle sanzioni alla Russia prima del 31 luglio".

Roma, Italia - Sputnik Italia
Ballottaggi Italia: Roma e Torino al M5S, il Pd tiene Milano
Lo dichiarano i deputati del Movimento 5 Stelle della commissione Affari Esteri commentando quanto appreso oggi dai mezzi di informazione in relazione alla decisione del Coreper (Comitato dei rappresentanti permanenti), che ha accettato di prorogare le sanzioni alla Russia fino al 31 gennaio 2017. L'estensione delle sanzioni, che scadono il 31 luglio, deve però ancora essere approvata dal Consiglio Ue e la Francia ha già chiesto un voto parlamentare prima del rinnovo.

"Anche il Parlamento italiano deve essere interpellato con una votazione in merito prima del 31 luglio. Se il governo non lo permetterà, le parole di Renzi al Forum di San Pietroburgo saranno ricordate come la sua ennesima menzogna politica".    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала