Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Comandante forze USA in Europa: "NATO impotente se Russia attacca i Paesi Baltici"

© AFP 2021 / Alik KepliczMilitari statunitensi alle esercitazioni Anaconda-2016 in Polonia
Militari statunitensi alle esercitazioni Anaconda-2016 in Polonia - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia potrebbe conquistare i Paesi Baltici prima che le truppe NATO arrivino, ha dichiarato al settimanale tedesco "Zeit" il comandante delle forze di terra statunitensi in Europa, il generale Ben Hodges.

"La Russia potrebbe conquistare i Paesi Baltici più velocemente di quanto riusciremmo ad arrivare per difenderli," — ha detto.

Hodges ha considerato come realistiche le stime di alcuni analisti, che ritengono che, in caso di intervento armato ipotetico dell'esercito russo, ci vorrebbero dalle 36 alle 60 ore per occupare le capitali degli Stati Baltici, scrive "Zeit".

Inoltre il generale statunitense ha rilevato che durante le esercitazioni "Anaconda" alla Polonia è stata individuata una scarsa capacità di coordinamento nel trasferimento di mezzi militari pesanti dall'Europa occidentale verso est.

In precedenza Hodges aveva inoltre affermato di essere spaventato da quanto velocemente le truppe russe possano spostarsi insieme con tutte le loro attrezzature su lunghe distanze.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала