Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Min. Difesa russo nega violazioni trattati internazionali nei casi di esercitazioni rapide

© Sputnik . Alexander Vilf / Vai alla galleria fotograficaGenerale Igor Konashenkov
Generale Igor Konashenkov - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia ha notificato agli altri paesi l’inizio delle proprie esercitazioni rapide come gesto di buona volontà e non può essere accusata di aver violato gli accordi internazionali in materia di trasparenza delle attività militari.

Lo ha riferito il ministero della Difesa russo.

"Nessuna delle esercitazioni militari russe, tra cui quelle lampo, violano gli accordi internazionali o i trattati che prevedono un preavviso di tali eventi", ha detto il portavoce del ministero Igor Konashenkov in un comunicato.

Il Segretario generale della Nato Jens Stoltenberg aveva affermato in precedenza che le esercitazioni lampo della Russia 'minano la trasparenza e la prevedibilità' delle attività militari.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала