Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin concede la grazia a due condannati ucraini

© Sputnik . Michael Klimentyev / Vai alla galleria fotograficaVladimir Putin
Vladimir Putin - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente russo, Vladimir Putin, attenendosi ai principi umanitari, ha concesso la grazia agli ucraini Gennadij Afanasev e Yurij Soloshenko precedentemente condannati in Russia. Lo ha reso noto oggi l’ufficio stampa del Cremlino.

I media ucraini hanno fatto sapere che gli ucraini Gennadij Afanasev e Yurij Soloshenko, il traferimento a Kiev dei quali è stato confermato dal presidente Petro Poroshenko, sono stati scambiati con i giornalisti Elena Glishchinkaya e Vitalij Didenko. Secondo dati recenti, sarebbero già arrivati a Mosca.

Gennadij Afanasev è stato arrestato dal FSB russo a Sinferopoli nel maggio 2014 per terrorismo. Era stato condannato a sette anni di carcere duro.

Il caso Soloshenko è top secret. Egli si stava preparando a trasferire in camion un carico di armi russe in Ucraina. È stato arrestato a Mosca durante l'incontro con il "partner d'affari". Il tribunale di Mosca aveva condannato il settantatreenne Yurij Soloshenko a sei anni di carcere duro.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала