Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Cremlino non condivide le dichiarazioni a sostegno degli ultrà russi

Seguici su
Il portavoce del presidente Putin, Dmitrij Peskov, ha dichiarato di non essere d'accordo con le dichiarazioni del rappresentante del comitato investigativo russo, Vladimir Markin, e del vice presidente della Duma, Igor Lebedev, sui tifosi russi in Europa.

In precedenza Markin sul suo profilo Twitter aveva definito i tifosi "ragazzi normali", mentre Lebedev ha affermato di non vedere nulla di sbagliato nelle risse tra tifosi.

"Sono il portavoce del presidente russo e non posso essere d'accordo con le affermazioni dei miei colleghi. E, in ogni caso, non possono in alcun modo riflettere il punto di vista ufficiale: chiedo di tenerlo presente", ha dichiarato oggi Peskov ai giornalisti, rispondendo alla richiesta di commentare le dichiarazioni di Markin e Lebedev sul comportamento dei tifosi russi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала