Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Germania, ministero Esteri consiglia a deputati di origine turca di non recarsi in Turchia

Seguici su
Il ministero degli Esteri tedesco ha segretamente raccomandato i deputati di origine turca di non recarsi in Turchia nel breve periodo, segnala "Spiegel Online".

Secondo il sito, ai deputati è stato raccomandato di astenersi dai viaggi in Turchia in quanto non può essere garantita la loro sicurezza.

Inoltre si segnala che diversi deputati tedeschi d'origine turca hanno già rinunciato ad effettuare viaggi e vacanze nel Paese. Uno dei deputati avrebbe persino chiesto ai suoi genitori, che vivono in Turchia, di trasferirsi in un altro Paese.

Dopo che il Bundestag ha riconosciuto come genocidio i crimini contro gli armeni nell'Impero Ottomano, i deputati tedeschi di origine turca hanno iniziato a ricevere minacce e insulti, anche dai funzionari di Ankara.

Nell'ultimo periodo le relazioni della Turchia con gli altri Paesi del mondo non sono state semplici, e il riconoscimento da parte del Bundestag dei crimini contro gli armeni nell'Impero Ottomano nel 1915 come genocidio significa l'allontanamento delle posizioni di Turchia e Germania, praticamente l'unico "alleato di Ankara in Europa," ritiene la rivista americana "Foreign Policy".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала