Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caso Abu Omar, ex agente Cia sarà estradata in Italia

© AP Photo / J. Scott ApplewhiteCIA
CIA - Sputnik Italia
Seguici su
Sabrina De Sousa perde causa di appello in Portogallo e verrà così trasferita in Italia per scontare la sua pena. Europarlamento all'Italia: via il segreto di Stato.

Sabrina De Sousa, ex agente della Cia condannata in contumacia a 4 anni di reclusione per il sequestro dell'imam Abu Omar, avvenuto nel 2003 a Milano, verrà estradata in Italia. E' questa la prima conseguenza della decisione della Corte Costituzionale portoghese, che ha respinto il suo ultimo ricorso lo scorso 19 maggio. A informare la stampa la stessa ex 007 Usa, con alcune dichiarazioni rilasciate alla Associated Press due giorni fa.

La donna, arrestata su mandato europeo lo scorso ottobre a Lisbona, è stata condannata insieme a 26 colleghi per aver preso parte all'extraordinary rendition degli uomini dei servizi Usa in territorio italiano grazie alla collaborazione dei servizi segreti militari italiani di Nicolò Pollari, generale italiano all'epoca alla direzione del Sismi.

"Finirò in galera e sono delusa".

Così Sabrina De Sousa al quotidiano italiano La Stampa, con cui ha parlato della delusione nei confronti del governo Usa, da cui si sarebbe sentita abbandonata. L'ex agente ora tenterà la difficile via per la richiesta della grazia al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Nel frattempo l'europarlamento continua a premere sull'Italia affinchè tolga il segreto di Stato sul caso per l'ex direttore del Sismi ed i collaboratori coinvolti nel caso del sequestro di Abu Omar.

"Le autorità italiane — si legge nella risoluzione promossa in aula a Strasburgo — erano a conoscenza delle torture perpetrate all'Imam e hanno fatto ricorso al segreto di Stato per garantire che ai responsabili fosse concessa l'immunità", motivando la richiesta "al fine di assicurare che la giustizia proceda senza ostacoli". 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала