Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La NATO incontra in Polonia i primi problemi

© AP Photo / Octav Ganea, MediafaxTruppe NATO
Truppe NATO - Sputnik Italia
Seguici su
Le esercitazioni su vasta scala della NATO “Anaconda-16” in Polonia hanno messo in luce i problemi infrastrutturali e logistici dell’Alleanza. Lo ha reso noto il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung.

In particolare, la NATO non possiede tutti le informazioni relative alle vie di comunicazione attraverso cui trasferire i mezzi militari pesanti. Intanto ai tempi della guerra fredda "si sapeva con certezza quali strade e ponti era possibile utilizzare", dicono all'Alleanza.

"Esistono informazioni parziali riguardo quali tronchi ferroviari, ponti e gallerie sono utilizzabili, soprattutto nei nuovi paesi-membri della NATO", scrive la pubblicazione.

La situazione è resa ancora più complicata dal fatto che molti rami ferroviari sono stati privatizzati.

L'Alleanza deve risolvere anche la questione del trasferimento dei mezzi militari attraverso i paesi che non appartegono alla NATO. Per l'ottenimento dei permessi di transito necessari potrebbero volerci anche mesi, come per esempio in Repubblica Ceca. La pubblicazione sostiene che i generali americani stanno cercando segretamente di introdurre un loro tipo di "area Schengen militare".

Le esercitazioni "Anaconda-16" sono iniziate martedì in Polonia e vedono la partecipazione di 31.000 soldati provenienti da 24 stati e circa 3.000 unità tecniche militari.

Dal 2006 le esercitazioni avvengono con cadenza biennale. L'obiettivo delle esercitazioni di quest'anno sarà lo sviluppo di operazioni di divesa congiunte contro le minacce ibride.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала