Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ankara non digerisce la risoluzione del Bundestag e continua a minacciare la Germania

© AP Photo / Andrew HarnikMinistro degli Esteri della Turchia Mevlut Cavusoglu
Ministro degli Esteri della Turchia Mevlut Cavusoglu - Sputnik Italia
Seguici su
Ankara non lascerà senza seguito la decisione del Bundestag sul genocidio degli armeni: prederà provvedimenti. Lo ha dichiarato il ministro turco degli Esteri, Mevlüt Çavuşoğlu.

"Adotteremo misure contro la risoluzione del parlamento tedesco, non ce ne staremo zitti", ha detto il ministro in onda sul canale televisivo TRT.

Secondo Çavuşoğlu, Ankara è in attesa che l'esecutivo tedesco si dissoci dalla posizione del Bundestag.

Il parlamento tedesco il 2 giugno ha adottato una risoluzione per il riconoscimento del genocidio armeno con la maggioranza dei voti. Le autorità turche hanno accolto con indignazione tale decisione e subito hanno ritirato il loro ambasciatore a Berlino. Erdogan ha dichiarato che la decisione del Bundestag avrà serie ripercussioni sulle relazioni turco-tedesche.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала