Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Firmata da Poroshenko legge moratoria a tempo indeterminato su pagamento debito a Russia

Seguici su
Il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko ha firmato la legge che consente a tempo indeterminato di estendere la moratoria sul pagamento del debito governativo contratto con la Russia. Viene segnalato sul sito web della Verchovna Rada (Parlamento ucraino).

"Il 29 aprile 2016 la legge è tornata con la firma del presidente," — si afferma nel comunicato.

Si tratta dell'emendamento alla legge "Sulla peculiarità delle transazioni con prestiti garantiti e governativi." In precedenza la moratoria risultava in vigore fino al 1° luglio 2016.

Allo stesso tempo l'emendamento implica che la moratoria possa decadere qualora le parti in causa raggiungano un accordo.

Nel dicembre 2013 Mosca assegnò un prestito di 3 miliardi di dollari a Kiev. L'Ucraina ha insistito per l'inclusione di questo prestito nel programma di ristrutturazione del debito. Tuttavia la Russia sostiene che questo prestito contratto dall'Ucraina sia sovrano, pertanto non può essere rinegoziato, a differenza del debito detenuto dai creditori privati. Una visione simile è condivisa dal FMI.

Tuttavia lo scorso dicembre, in prossimità della scadenza del prestito, il governo ucraino aveva imposto una moratoria sui pagamenti del debito. Lo scorso febbraio la Russia ha presentato un esposto alla corte inglese per riconoscere il default dell'Ucraina, così come per costringere Kiev a restituire non solo l'ammontare del prestito, ma anche gli interessi maturati per la mancata estinzione del debito nei tempi previsti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала