Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turismo in Turchia: a mali estremi, estremi rimedi

Seguici su
La Turchia ha deciso di richiamare l'attenzione dei turisti in modo insolito: nella località di Kusadasi per l’incremento delle immersioni presso la costa del Mar Egeo è stato fatto affondare un aereo di linea A300. Lo ha reso noto il Daily Sabah.

Il velivolo di 54 metri di lunghezza sarà la più grande barriera corallina artificiale del paese. L'aereo è costato alle autorità locali circa 93 mila dollari.

Il governo spera che questa attrazione attiri nella località circa 250 mila turisti nazionali e stranieri.

Secondo il ministero della Cultura e del Turismo della Turchia, nel mese di aprile il paese è stato visitato da 1,75 milioni di persone, il 28% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Più di tutti si è ridotto il flusso di turisti dalla Russia: da 150 a 31 mila persone (79%). L'assenza di turisti russi è causata della crisi nei rapporti tra i due paesi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала