Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, interesse straniero per le navi missilistiche armate con i razzi "Kalibr"

© Foto : Press service of the Ministry of Defence of the Russian FederationMissile "Kalibr"
Missile Kalibr - Sputnik Italia
Seguici su
La compagnia russa "United Shipbuilding Corporation" (USC) avrà colloqui con i partner stranieri, ha riferito a RIA Novosti il vice presidente della società Igor Ponomarev.

La società partecipa alla IV edizione della fiera internazionale di armi e attrezzature militari KADEX ad Astana, in Kazakistan. Complessivamente mostrano le proprie produzioni 40 aziende russe, comprese 14 società del complesso militare-industriale.

Il vicepresidente della USC ha dichiarato che il maggiore interesse da parte dei clienti stranieri si è concentrato sulla nave missilistica creata sulla base del mezzo "Tornado" del progetto №21632 e armati del complesso missilistico "Kalibr-NK". Inoltre la compagnia è pronta a trattare la vendita all'estero della nave missilistica del progetto №12300 "Scorpion" e del progetto №22500. Inoltre nella fiera verrà mostrata la nave anti-mine del progetto №12701 "Alexander".

Ponomarev ha rilevato che durante "KADEX-2016" la USC avrà colloqui con il comandante delle forze navali del Kazakistan, la società kazaka "Kazakhstan Engineering" e diverse altre delegazioni straniere.

La famiglia dei missili "Kalibr" è stata lanciata nel 1997. Le caratteristiche di questo tipo di armi sono ancora segrete. Secondo i media, i missili possono colpire bersagli navali fino a 375 chilometri, mentre i target terrestri possono essere distrutti fino ad una distanza di 2.600 chilometri.

Il primo utilizzo in combattimento dei missili "Kalibr" è avvenuto durante l'operazione militare russa in Siria. La notte del 7 ottobre scorso le navi della flottiglia del Caspio hanno lanciato 26 missili "Kalibr-NK". Un altro attacco con questo armamento è avvenuto il successivo 20 novembre, mentre l'8 dicembre per la prima volta i missili "Kalibr" sono stati lanciati dal sottomarino "Rostov-na-Donu" dal Mar Mediterraneo.

In tutti i casi gli obiettivi erano strutture dei terroristi dello "Stato Islamico" (Daesh) e gli attacchi hanno avuto il grado di precisione nell'ordine di 3 metri.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала